Vellutata piccante di mais

Vellutata piccante di mais
 

Consiglia questa ricetta

 

Ingredienti

per porzioni
300 g di chicchi di mais in scatola
1 peperone giallo
1 peperoncino
1 spicchio d’aglio
50 g di porro
2 cucchiai d’olio di girasole
100 g di patate
0.8 l di brodo di verdura
1 pezzetto di cotenna di pancetta
2 cucchiai di crème fraîche
sale

Guarnitura

150 g di minifiletti di pollo
1 cucchiaio d’olio di girasole
1 cucchiaino di harissa
2 cucchiai di noce di cocco grattugiata
1 cucchiaino di miscela 1001 Nights Mix
  1. 1.
     
    Scaldate il forno a 200 °C. Fate sgocciolate i chicchi di mais e metteteli in una placca da forno. Dimezzate il peperone e il peperoncino e privateli dei semi. Tagliate grossolanamente entrambi e il porro. Incorporate il tutto ai chicchi di mais e irrorate d’olio. Cuocete al centro del forno per circa 20 minuti, finché le verdure assumono un poco di colore. Mettete qualche verdura da parte per guarnire.
     
  2. 2.
     
    Tagliate le patate a dadini. Portate il brodo a ebollizione e aggiungetevi la cotenna, le patate e le verdure messe da parte. Fate sobbollire la zuppa per 30 minuti. Eliminate la cotenna e frullate la zuppa. Affinatela con la crème fraîche e salatela.
     
  3. 3.
     
    Tagliate i minifiletti di pollo a dadini e rosolateli nell’olio per 5 minuti. Condite con il sale e l’harissa. Tostate la noce di cocco grattugiata in una padella finché si dora. Mescolatela con la miscela di spezie. Incorporate il pollo alla vellutata. Guarnite con le verdure messe da parte e la noce di cocco.
     

Valori nutritivi

1 porzione contiene

Calorie:310 kcal   Proteine:13 g
Grassi:18 g   Carboidrati:22 g

Commenti (1)

  • bahyse:

    bon mais reste la peau du maïs qui peut être désagréable à manger

    09.12.2010

Per inserire un commento si deve essere registrati. Registrati gratuitamente oggi stesso e usufruisci delle funzioni della nostra Community!

Informazioni supplementari

  • Aggiunta il 26.11.2009
  • Questa ricetta è stata vista 35876 volte
  • Pubblicata nell'edizione 12/2009 a pagina 64

Commenti (1)

Aggiungi commento »

Social Bookmarks

|

Suggerimenti per questa ricetta

  • Raddoppiando le quantità, otterrete un piatto principale per 4 persone.

Ricette correlate