Scorzonera con bollito

Scorzonera con bollito
 

Consiglia questa ricetta

 

Ingredienti

per porzioni
1 cipolla
100 g di sedano rapa
100 g di porro bianco
1 kg di carne per bollito
10 grani di pepe
2 cucchiai di succo di limone
800 g di scorzonera
6 cucchiai d’olio d’oliva al limone
2 cucchiai d’aceto balsamico bianco
60 g di rafano fresco
sale
pepe
1 cucchiaio d’olio d’oliva
  1. 1.
     
    Dimezzate la cipolla e mettetela in una padella con la superficie da taglio rivolta verso il basso, quindi fatela scurire. Tagliate il sedano rapa e i porri a pezzetti.
     
  2. 2.
     
    Sciacquate la carne sotto l’acqua fredda. Riempite una pentola con abbondante acqua e portate a ebollizione. Aggiungete la carne, poi il sedano, il porro, il pepe e le mezze cipolle. Fate sobbollire per ca. 2 ore e 15 minuti. Di tanto in tanto schiumate il brodo.
     
  3. 3.
     
    30 minuti prima di fine cottura preparate una scodella con abbondante acqua fresca e succo di limone. Sciacquate la scorzonera sotto l’acqua corrente, poi immergetela subito nell’acqua acidulata. Tagliatela a pezzetti di ca. 10 cm di lunghezza. Dimezzate per il lungo o tagliate in quarti le scorzonere piuttosto grosse. 20 minuti prima di fine cottura unite le scorzonere alla carne. Lessatele finché risultano cotte ma croccanti. Estraete la carne dal brodo e tenetela in caldo. Filtrate il brodo e mettetelo da parte. Fate sgocciolare i pezzetti di scorzonera.
     
  4. 4.
     
    Mescolate l’olio d’oliva al limone con l’aceto balsamico. Incorporate un poco di brodo. Unite il rafano grattugiato finemente. Condite con sale e pepe. Scaldate leggermente l’olio d’oliva, fate saltare la scorzonera e conditela. Affettate il bollito e servitelo con la scorzonera. Accompagnate con la vinaigrette al rafano. A piacere grattugiate un poco di rafano fresco sulla carne.
     

Valori nutritivi

1 porzione contiene

Calorie:630 kcal   Proteine:43 g
Grassi:48 g   Carboidrati:8 g

Commenti (0)

Per inserire un commento si deve essere registrati. Registrati gratuitamente oggi stesso e usufruisci delle funzioni della nostra Community!

Informazioni supplementari

  • Aggiunta il 05.11.2009
  • Questa ricetta è stata vista 32397 volte
  • Pubblicata nell'edizione 01/2008 a pagina 21

Commenti (0)

Aggiungi commento »

Social Bookmarks

|

Suggerimenti per questa ricetta

  • Il brodo può essere servito come antipasto o consumato il giorno seguente.
  • Sostituite la scorzonera con le carote.

Ricette correlate