Polpetta con uovo di quaglia su carciofi

Polpette

Polpetta con uovo di quaglia su carciofi
 

Consiglia questa ricetta

 

Segnala abuso di questa ricetta

captcha
 

Ingredienti

per porzioni
0.5 mazzetto di timo
0.5 mazzetto di maggiorana
3 cucchiai di burro morbido
600 g di carne macinata di manzo magra
sale
pepe
8 fette di pancetta o speck
8 carciofini
1 cucchiaio di succo di limone
700 g di patate resistenti alla cottura
4 cucchiai d’olio d’oliva
4 uova di quaglia
  1. 1.
     
    Tritate il timo e la maggiorana. Fate fondere il burro. Mescolate bene la carne con il timo, la maggiorana e il burro fuso. Formate delle polpette grosse come un’arancia. Schiacciatele leggermente e avvolgete ogni polpetta con 2 fette di pancetta.
     
  2. 2.
     
    Mondate i carciofini, eliminando le foglie esterne fino a lasciare quelle tenere di colore verde chiaro. Tagliate le punte e il terzo superiore delle foglie, pelate il gambo e spuntatelo. Dimezzate i carciofi e spruzzate subito gli ortaggi con il succo di limone per evitare che anneriscano.
     
  3. 3.
     
    Scaldate il forno a 160 °C. Tagliate le patate a fettine sottili. Accomodatele in una teglia foderata con carta da forno e irroratele con l’olio d’oliva. Cuocetele al centro del forno per ca. 20 minuti. Conditele con il sale.
     
  4. 4.
     
    Rosolate le polpette in poco olio d’oliva su entrambi i lati per ca. 15 minuti. Rosolate i carciofi in una padella antiaderente unta d’olio per ca. 10 minuti, mescolandoli continuamente e mantenendoli sodi. Condite con sale e pepe quindi spingeteli verso il bordo della padella. Se necessario aggiungete un poco d’olio. Aggiungete le uova di quaglia e cuocetele al tegamino. Servite la polpetta con un uovo di quaglia al tegamino, i carciofi e le patate.
     

Valori nutritivi

1 porzione contiene

Calorie:640 kcal   Proteine:41 g
Grassi:39 g   Carboidrati:31 g

Commenti (0)

Per inserire un commento si deve essere registrati. Registrati gratuitamente oggi stesso e usufruisci delle funzioni della nostra Community!

Informazioni supplementari

  • Aggiunta il 18.02.2010
  • Questa ricetta è stata vista 26654 volte

Commenti (0)

Aggiungi commento »

Social Bookmarks

|

Suggerimenti per questa ricetta

  • Décorer de romarin.

Ricette correlate