Sale ai fiori

Sale ai fiori
 

Consiglia questa ricetta

 

Ingredienti

per g
5 cucchiai di fiori commestibili, ad es. calendule, rose, lavanda, margheritine, nasturzi; oppure infiorescenze d’erbe aromatiche, quali erba cipollina, salvia, rosmarino o aneto
50 g di sale marino grosso
  1. 1.
     
    Cogliete i fiori con lo stelo al mattino, quando la rugiada è già evaporata e il sole non li ha ancora illuminati. Infilate i fiori in un vaso senz’acqua e lasciateli seccare in un luogo buio e caldo per ca. 1 settimana, quindi staccate i petali.
     
  2. 2.
     
    Mescolate i fiori con il sale e trasferite in un macinino per le spezie. Il sale ai fiori è aromatico e decorativo, splendido per condire piatti caldi e freddi.
     

Valori nutritivi

1 g contiene

Calorie:nessun dato   Proteine:nessun dato
Grassi:nessun dato   Carboidrati:nessun dato

Commenti (0)

Per inserire un commento si deve essere registrati. Registrati gratuitamente oggi stesso e usufruisci delle funzioni della nostra Community!

Informazioni supplementari

  • Aggiunta il 17.05.2011
  • Questa ricetta è stata vista 27299 volte
  • Pubblicata nell'edizione GreenGourmet a pagina 77

Commenti (0)

Aggiungi commento »
Labels

Social Bookmarks

|

Suggerimenti per questa ricetta

  • In un vasetto a chiusura ermetica, il sale ai fiori si conserva per 1 anno.

  • Nelle drogherie più rifornite si possono acquistare i fiori già essiccati.

  • Mescolate i fiori con fleur de sel.

  • Le piante aromatiche selvatiche nei campi coltivati possono essere raccolte soltanto con l’autorizzazione dei contadini. Nei prati e nei boschi vanno comunque raccolte con parsimonia. Altri consigli del WWF li trovate qui.

Categorie delle ricette

Ricette correlate