Gelatine di rabarbaro

Gelatine di rabarbaro
 

Consiglia questa ricetta

 

Ingredienti

per pezzi
600 g di rabarbaro dal gambo rosso
2 dl d'acqua
600 g di zucchero
2 punte di coltello di zenzero in polvere
1 punta di coltello di pasta di vaniglia
zucchero da cospargere
  1. 1.
     
    Tagliate i gambi di rabarbaro a pezzetti di ca. 3 cm senza sbucciarli. Metteteli in padella con l’acqua, coprite con un coperchio e lessateli finché risultano belli morbidi.
     
  2. 2.
     
    Frullate il rabarbaro e passate la purea attraverso un colino a maglie fini. Pesate la purea, in quanto a seconda della quantità d’acqua contenuta nel rabarbaro, otterrete più o meno purea. Mescolate la purea con la stessa quantità di zucchero. Trasferite la purea con lo zucchero in una padella. Unite lo zenzero e la vaniglia. Portate la massa a ebollizione e, mescolando ogni tanto, fatela sobbollire a fuoco medio per ca. 45 minuti, finché diventa densa. Verso fine cottura mescolate più spesso. Versate la massa in una teglia rettangolare foderata di carta da forno e formate uno strato alto ca. 1 cm. Lasciate essiccare la massa per 24 ore in un luogo fresco e secco.
     
  3. 3.
     
    Con un coltello bagnato tagliate la massa a quadretti di ca. 2 × 2 cm. Staccate le gelatine di rabarbaro dal foglio di carta da forno e passatele nello zucchero.
     

Valori nutritivi

1 pezzo contiene

Calorie:20 kcal   Proteine:0 g
Grassi:0 g   Carboidrati:5 g

Commenti (0)

Per inserire un commento si deve essere registrati. Registrati gratuitamente oggi stesso e usufruisci delle funzioni della nostra Community!

Informazioni supplementari

  • Aggiunta il 26.03.2009
  • Questa ricetta è stata vista 38440 volte
  • Pubblicata nell'edizione 04/2009 a pagina 55

Commenti (0)

Aggiungi commento »

Social Bookmarks

|

Suggerimenti per questa ricetta

  • Ben sigillate e al fresco si conservano per 1-2 settimane.

Ricette correlate