Agnello in crosta di sale con zabaione al rosmarino

Agnello in crosta di sale con zabaione al rosmarino
 

Consiglia questa ricetta

 

Ingredienti

per porzioni
2 lombate d’agnello di 300 g
pepe di Caienna
3 di rosmarino
1 cucchiaio di miele al rosmarino
2 cucchiai d’olio d’oliva
2 kg di sale
6 albumi
1 spicchio d’aglio
2 foglie d’alloro
0.5 dl di vino bianco secco
2 uova fresche
1 tuorlo fresco
sale
pepe
  1. 1.
     
    Condite la carne con pepe di Caienna. Tritate 2/3 del rosmarino e mescolate il trito con il miele. Spennellate la carne con il miele e marinatela per ca. 1 ora. Rosolatela nell’olio per ca. 6 minuti. Fate riposare brevemente su carta da cucina. Mescolate il sale con gli albumi e montate per ca. 1 minuto finché risultano leggermente ariosi.
     
  2. 2.
     
    Scaldate il forno a 200 °C. Distribuite quasi la metà del sale su una teglia foderata con carta da forno formando una base poco più grande della carne. Accomodatevi sopra le lombate e ricopritele con il resto del sale. Compattate un poco la crosta di sale. Cuocete al centro del forno per ca. 20 minuti. Infilate un termometro per la carne in una delle due lombate, attraverso la crosta, e controllate la temperatura: la carne deve essere rosa (52 °C).
     
  3. 3.
     
    Per lo zabaione, tagliate l’aglio a fettine e mettetele nel vino con l’alloro e il rosmarino rimasto. Portate a ebollizione il vino, quindi filtratelo in una scodella d’acciaio inox. Aggiungete le uova, il tuorlo, sale e pepe e sbattete con una frusta a bagnomaria fino a ottenere una crema spumosa. Attenzione: lo zabaione s’addensa a ca. 80 °C. Togliete la scodella dal bagnomaria e continuate a mescolare ancora per un poco. Aggiustate di sale e pepe. Incidete la crosta di sale tutt’intorno e sollevatela. Estraete la carne. Con un pennello eliminate il sale attaccato alla carne. Tagliatela e servitela subito con lo zabaione.
     

Valori nutritivi

1 porzione contiene

Calorie:390 kcal   Proteine:30 g
Grassi:28 g   Carboidrati:2 g

Commenti (0)

Per inserire un commento si deve essere registrati. Registrati gratuitamente oggi stesso e usufruisci delle funzioni della nostra Community!

Informazioni supplementari

  • Aggiunta il 14.02.2013
  • Questa ricetta è stata vista 11878 volte
  • Pubblicata nell'edizione 03/2013 a pagina 28

Commenti (0)

Aggiungi commento »

Social Bookmarks

|

Ricette correlate