Pausa pranzo in Svizzera - E la vostra com'è?

Il lavoro vi costringe a pranzare in posti davvero inconsueti? Allora perché non invitare i nostri lettori a partecipare per una volta alla vostra originale pausa pranzo?

Se siete disposti a farvi fotografare durante il pranzo e a raccontarci le vostre abitudini alimentari, scriveteci e saremo felici di prendere in considerazione la vostra candidatura.

(* Si prega di inserire i dati richiesti)

captcha

Testo: Imelda Stalder  |  Foto: Dan Cermak

David Fäh, esperto di alimentazione

David Fäh, esperto di alimentazione

David Fäh insegna nutrizione e dietetica alla Scuola universitaria professionale di Berna. Ogni giorno si occupa di alimentazione sana senza rinunciare al gusto.

A mezzogiorno, tra una lezione e l’altra, pranzo in mensa, scegliendo di tanto in tanto piatti vegetariani. Naturalmente preferisco mangiare con la mia famiglia, visto che non ci si vede per quasi tutto il giorno. Cenare insieme è l’occasione per parlare della giornata. Gli stuzzichini di verdura come i pomodorini ciliegia, il sedano, i finocchi,  i peperoni e i ravanelli non mancano mai e, a seconda delle stagioni, c’è anche la frutta oleosa. Adoro il pane al lievito madre con burro dell’alpe, le uova in tutti i modi e il formaggio. E ovviamente non può mancare un bicchiere  di vino o di birra. Il fine settimana mi piace cucinare per la mia famiglia e sperimentare nuovi menu.

Condizioni di partecipazione:

Possono partecipare tutte le persone residenti in Svizzera.

Per la procedura di selezione, oltre ai dati anagrafici e i contatti, saranno necessarie 2 foto: una che rappresenti il posto di lavoro e una che mostri la persona durante una classica pausa pranzo. Le foto inviate nella fase di candidatura non verranno pubblicate.

Con la presentazione della candidatura i partecipanti dichiarano di accettare, nel caso vengano selezionati, di vedere pubblicata la propria foto insieme a nome, cognome e residenza su Cucina di Stagione e su www.saison.ch.

Le persone che verranno prescelte dalla redazione di Cucina di Stagione saranno informate per iscritto o telefonicamente. In seguito un membro della redazione e un fotografo di Cucina di Stagione si recheranno sul posto di lavoro dei prescelti, che si faranno fotografare durante la pausa pranzo e risponderanno ad alcune domande riguardo alle loro abitudini alimentari.

La candidatura per la rubrica "Pausa pranzo in Svizzera" può essere presentata esclusivamente attraverso questo modulo d'iscrizione.